Business speed dating milano

In questa maniera, andremo a presentarci DA SUBITO alla numerosa platea partecipante e capiremo ANCOR PRIMA DELL’EVENTO chi sono gli interlocutori di maggiore interesse PER IL NOSTRO BUSINESS.

business speed dating milano-58business speed dating milano-7business speed dating milano-14

Social Media strategist di 10 Watt, appassionata di social media, spera, un giorno, di poterne inventare uno.

Non ha molta confidenza con i numeri e per questo ha una laurea in lettere.

Il business speed date può essere affiancato a un evento corporate, trasformandosi così in un “evento nell’evento”: questo crea un contatto immediato con i potenziali clienti e facilita la chiusura di un contratto in tempi ristretti.

In una location si può ad esempio allestire uno showroom e nel loft adiacente posizionare tavoli e sedie per lo speed networking.

Alle persone più interessanti è consigliabile inviare una mail o, ancora meglio, fare una telefonata di follow-up per farsi ricordare e stabilire una connessione più solida.

Vi piacerebbe partecipare e magari battere record stabilito nel 2014 in Belgio dove più di mille persone hanno preso parte al più grande business speed networking del mondo?I partecipanti entrano non solo nel network di altri utenti, ma anche nella cerchia delle loro conoscenze: è probabile ad esempio che l’amico del direttore marketing con cui ho parlato in uno speed networking sia alla ricerca di una risorsa.Durante gli incontri, il moderatore ricopre un ruolo fondamentale perché mantiene il controllo dell’evento, stabilendone il tono.– Tenere sempre presente il fattore tempo per evitare frasi a metà e di non lasciar parlare l’interlocutore.– Scrivere dietro al biglietto da visita di chi ci sta davanti un suo dettaglio per aiutarci a visualizzare quella persona una volta terminato l’evento (cravatta azzurra, vestito verde).VISTI i risultati della precedente edizione, RITENGO QUASI INDISPENSABILE questo piccolo sforzo, al fine di raggiungere LA MASSIMA SODDISFAZIONE.

Comments are closed.